riserve naturali in mostra all’ assessorato regionale territorio e ambiente per la giornata mondiale dell’ambiente

5 giugno, 2018 • News

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente del 5 giugno, le associazioni ambientaliste – enti gestori delle riserve naturali espongono nell’atrio dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente la mostra fotografica “Riserve naturali in Sicilia …Preziose per natura”, già allestita all’Orto Botanico di Palermo in occasione dell’anniversario della Marcia dello Zingaro.
La mostra, costituita da venti pannelli, illustra alcune delle azioni svolte quotidianamente nei territori, dalla sorveglianza alla tutela, dalla divulgazione alla ricerca, dalla manutenzione del territorio all’educazione ambientale.
Ed in particolare presenta i principali risultati conseguiti in questi anni di gestione attraverso foto del “prima e dopo” delle aree affidate, strappate all’originario degrado ed alle attività impattanti o illecite preesistenti all’istituzione delle riserve.

Si tratta di alcune delle aree più belle della Sicilia ed anche del Mediterraneo, dall’Isola di Lampedusa alle Saline di Trapani, da Monte Conca a Monte Pellegrino, da Torre Salsa alle Saline di Priolo e tante altre ancora: 20 riserve naturali che tutelano uno straordinario patrimonio di biodiversità e costituiscono una risorsa fondamentale per il futuro sostenibile della nostra regione, ma continuamente minacciate come dimostrano gli attentati incendiari subiti recentemente dalla riserva naturale del Biviere di Gela.

L’iniziativa serve anche a richiamare l’attenzione sulle gravi criticità che attanagliano le riserve naturali, a partire dalla drastica ed immotivata riduzione dei fondi disposta dalla recente Legge Finanziaria regionale che ha tagliato i finanziamenti di oltre il 30% del fabbisogno annuo, come in nessun altro settore del bilancio regionale, con il rischio dell’interruzione delle attività di gestione, della dismissione dei presidi sul territorio e del licenziamento dei 90 dipendenti delle riserve.

I commenti sono chiusi.